NOTE D’ARPA E D’ARTE Domenica 2 agosto ore 16 Sagrato della Chiesa di San Martino, Vignone

Pubblicato il: 16 luglio 2020
Date evento: 02/08/2020
Spazio Espositivo: CANNOBIO - Palazzo Parasi

La stagione culturale “Verbano Barocco” della Rete Museale Alto Verbano, che gode del sostegno dell’Unione del Lago Maggiore e della Fondazione Comunitaria VCO, ed è legata alla grande iniziativa regionale “Piemonte Barocco”, prosegue con un nuovo appuntamento dal vivo che coniuga arte e musica “Note d’arpa e d’arte” sul sagrato della Chiesa di San Martino di Vignone, in collaborazione con l’associazione La Degagna di San Martino.

Protagonista artistico al centro dell’incontro è l’Ossario che affaccia sul sagrato, di cui li storico dell’arte Stefano Martinella illustrerà l’origine e presenterà il ciclo di affreschi che lo decora. Le spiegazioni artistiche si alterneranno all’ascolto musicale di brani all’arpa classica, eseguiti da Caterina Castiglioni, attingendo al repertorio barocco irlandese specifico per questo strumento.

Al termine sarà possibile ai partecipanti visitare l’interno dell’ossario in piccoli gruppi.

Si raccomanda l’osservazione delle vigenti norme di distanziamento.

L’evento è ad Ingresso libero fino ad esaurimento posti, per cui è obbligatoria la prenotazione SMS 348 7340347 • tel. 0323 840809 • rete@unionelagomaggiore.it

CATERINA CASTIGLIONI

Caterina Castiglioni, classe 1998, si avvicina allo studio della musica all’età di 13 anni seguendo corsi di chitarra e canto. Dopo aver collaborato con diverse formazioni musicali si avvicina allo studio dell’arpa celtica e intraprende diversi concerti nell’ambito delle rievocazioni storiche.

Nel 2016 inizia a frequentare il corso di arpa classica presso il conservatorio G. Cantelli di Novara dove tuttora prosegue i suoi studi.

Dal 2018 intraprende un percorso di riscoperta della musica tradizionale dell’area celtica e scandinava. Per il concerto nell’ambito della rassegna “Verbano Barocco” propone una selezione di brani per arpa del compositore irlandese Turlough O'Carolan (Meath, 1670 – 25 marzo 1738), musicista e poeta, che riuscì a combinare molto bene le due grandi correnti musicali dell'epoca, la musica classica e la musica popolare lasciandosi influenzare dalla musica barocca sia di Antonio Vivaldi che di Arcangelo Corelli. Fu un grande ammiratore di Geminiani che incontrò durante uno dei soggiorni a Dublino del compositore italiano.

STEFANO MARTINELLA

Storico dell'arte, ha studiato presso l’Università degli Studi di Milano, dove ha conseguito le lauree triennale e magistrale, il diploma di specializzazione e il dottorato di ricerca, occupandosi perlopiù di tematiche riguardanti il Rinascimento lombardo e in particolare il territorio del Verbano tra Cinque e Seicento, argomenti ai quali ha dedicato saggi e schede di catalogo.

Dal 2015 collabora con il Museo del Paesaggio di Verbania per le attività di conservazione e di studio del patrimonio e ha tenuto lezioni di storia dell'arte presso l'Università della Terza Età di Verbania, Baveno e Cannobio.

Immagini

Unione del Lago Maggiore

Unione del Lago Maggiore

Contatti

Sede Legale: Cannobio - c/o Municipio-

Piazza Vittorio Emanuele III, 2

28822 Cannobio (VB)

tel.: 0323-738257

email: servizi@unionelagomaggiore.it

PEC: unionelagomaggiore@mailcertificata.net

P.IVA: 02435550039

C.F.: 93035770036  

Orari degli Uffici

Sede di Cannobio - c/o Municipio - piazza Vittorio Emanuele III, 2 28822  CANNOBIO

Servizi Comunali 0323.738257  

SUE 0323.738258  

Funzioni Montane 0323.738259  

Orario per il pubblico: 

Servizi Amministrativi: martedì e giovedì  10.00 / 12.00

Servizi Tecnici:  martedì e giovedì 10.00 / 12.00

Seguici su