Per Natale "Spiriti in villa"

Evento Passato!
Pubblicato il: 13 dicembre 2019
Date evento: 27/12/2019
Spazio Espositivo: GHIFFA - Museo dell’Arte del Cappello

La Rete Museale e l’Unione Lago Maggiore

presentano il volumetto

SPIRITI IN VILLA.

La pratica ottocentesca delle sedute spiritiche

nelle ville del lago Maggiore

 

A seguito dell’ampio successo di pubblico riscosso dalla conferenza del ricercatore Massimiliano Cremona “Spiriti in villa. La pratica ottocentesca delle sedute spiritiche nelle ville del Lago Maggiore”, che è stata tenuta da ultimo a Cannero Riviera (Sala Lido, 13 settembre 2019) nell’ambito della programmazione “Musei e cultura tra lago e monti”, organizzata dall’Unione del Lago Maggiore con il sostegno di Fondazione Comunitaria del VCO, la Rete Museale Alto Verbano attiva in seno all’Unione ha voluto dare alle stampe un volumetto che raccogliesse i temi trattati nella serata.

Quello dello spiritismo è uno dei tanti spunti di ricerca emersi da un lungo lavoro di studio condotto da Cremona, a partire dal 2011 in qualità di ricercatore del Museo del Paesaggio, sul territorio dell’Alto Verbano e proseguito in seguito, fino ad essere condensato nel libro “Storia della strada litoranea da Intra alla Svizzera 1846-1868”, edito nel 2018 dalla stessa Unione del Lago Maggiore con il Museo del Paesaggio di Verbania.

Nel corso delle ricerche su questo territorio lo studioso si è imbattuto in diversi personaggi di indubbia levatura intellettuale – quale ad esempio Massimo d’Azeglio – che risultavano aver speso molte energie nello studio e nella pratica dello spiritismo, influenzandosi a vicenda e generando nel tempo un movimento di adepti e appassionati che si è via via fatto enorme, tanto che l’immagine di una seduta spiritica è quasi diventata un cliché iconografico del secondo Ottocento.

“Possibile che ci sia stato un gigantesco abbaglio collettivo?” Questa la domanda che si è posto lo storico e alla quale ha cercato di dare risposta approfondendo la ricerca, solleticato da una curiosità che è di tantissime persone.

Sul lago Maggiore, poi, il tema dello spiritismo si associa a quello delle ville storiche, fondendosi in un connubio conoscitivo, fatto di biografie di artisti e personaggi illustri, di luoghi e incontri tra questi personaggi, di fermenti culturali e scambi epistolari.

Da tutto questo emerge il volumetto che in 28 pagine con immagini a colori, dopo una introduzione storica generale al fenomeno sociale dello spiritismo, raccoglie cenni biografici e collegamenti allo spiritismo di cinque personaggi illustri che dimorarono sulle rive del Lago Maggiore da Oggebbio a Locarno e qui praticarono le sedute spiritiche e si dedicarono a speculazioni filosofiche e scientifiche sul tema. Si va quindi dal notissimo Massimo D’Azeglio, ad altri intellettuali, quali gli artisti Gaetano Ferri e Filippo Franzoni, il filosofo ed esponente politico Alfredo Pioda o lo studioso di spiritismo di professione Angelo Brofferio.

 

La presentazione del volumetto è prevista per venerdì 27 dicembre ore 21 presso il Museo dell’Arte del Cappello a Ghiffa. Qui l’autore proporrà un approfondimento sull’affascinante figura del pittore spiritico Filippo Franzoni e sui contatti con gli esponenti del circolo artistico ghiffese, Daniele Ranzoni e i fratelli Troubetzkoy.

 

Il volumetto sarà disponibile per gli interessati già da poco prima di Natale e, a motivo del periodo di chiusura dei Musei, potrà essere ritirato nelle giornate del 19 e 20 dicembre presso lo Studio Aligraphis, Corso Marconi 77 a Gravellona Toce (sede del coordinamento della Rete Museale). In seguito, e fino alla riapertura dei Musei in primavera, potrà essere richiesto sempre presso la sede del coordinamento tel. 0323 840809. Sarà poi disponibile presso le sedi museali della Rete a Ghiffa, Cannero Riviera, Cannobio e Trarego Viggiona.

Informazioni: tel. 0323 840809 / 348 7340347 - rete@unionelagomaggiore.it

Immagini

Sezione

ARCHIVIO
Unione del Lago Maggiore

Unione del Lago Maggiore

SEDE LEGALE

presso Municipio di Cannobio

Piazza Vittorio Emanuele III°, 2

28822 Cannobio (VB)

tel.: 0323-77388

email: servizi@unionelagomaggiore.it

PEC: unionelagomaggiore@mailcertificata.net

P.IVA: 02435550039

C.F.: 93035770036  

SEDE OPERATIVA

Frazione Lunecco 28827 Valle Cannobina (VB)

Funzioni comunali associate – Segreteria – Funzioni montane
tel. 032377388
Orari per il pubblico : martedì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Ufficio tecnico SUE VALLE Cannobina 
tel. 032377442
Orari per il pubblico : il tecnico riceve su appuntamento

Seguici su